09/07/2014 - Cassano Magnago Comune Riciclone 2014 e Comune Rifiuti Free

Il 9 Luglio 2014 sono stati consegnati a Roma i premi della XXI edizione di “Comuni Ricicloni” iniziativa promossa da Legambiente e patrocinata dal Ministero dell’Ambiente: sono 1.328 i campioni nella raccolta differenziata dei rifiuti, il 16 per cento dei comuni d’Italia per un totale di 7,8 milioni di cittadini che hanno detto addio al cassonetto, pari al 13,7 per cento della popolazione nazionale che oggi ricicla e differenzia i rifiuti alimentando l’industria del riciclo e quindi la Green Economy (150 mila posti di lavoro). Per accedere alle classifiche i comuni devono aver raggiunto l’obiettivo di legge del 65 per cento di raccolta differenziata. La classifica è poi costruita attraverso un indice di buona gestione dei rifiuti urbani: quest’anno per la prima volta i “primi della classe” sono almeno uno per ogni Regione d'Italia, con l'unica eccezione della Valle d'Aosta, che non ha neanche un comune virtuoso. Legambiente ha definito un’Italia a “Rifiuti Free” dove valga davvero il principio “chi inquina paga” e in discarica finisce solo ciò che non è possibile recuperare in alcun modo. I cittadini devono pagare per la quantità di rifiuto effettivamente prodotto, i singoli comportamenti virtuosi e attenti all’ambiente devono essere premiati e incentivati come deve essere in un paese civile. Quest’anno per la prima volta la classifica di legambiente ha individuato una nuova categoria di comuni meritevoli definita Comuni a Rifiuti Free: i comuni i cui abitanti producono meno di 75 chili procapite di rifiuto indifferenziato. Il Comune di Cassano Magnago è tra i nove Comuni italiani ed unico in Regione Lombardia con popolazione superiore a 20.000 abitanti definiti come “Comuni a Rifiuti free” con una produzione pro-capite di rifiuto indifferenziato medio pari a kg./abit anno 64,94, con una media nazionale che supera i 500 chili. Nella graduatoria in base all’indice di buona gestione il Comune di Cassano Magnago si classifica al terzo posto in Regione Lombardia nei Comuni sopra i 10.000 abitanti con indice di gestione pari a 65,54 e con il 79,80 % di raccolta differenziata. Il Comune di Cassano Magnago è altresì il primo Comune della Provincia di Varese. Fare la raccolta differenziata con l’applicazione della Tariffa puntuale, obiettivo costante del Comune di Cassano Magnago, genera importanti benefici per la comunità, come il miglioramento ambientale, di igiene pubblica del territorio e di ritorno economico diretto al cittadino. Questo importante risultato ottenuto è merito della bravura e costanza dei cittadini cassanesi, che fanno della raccolta differenziata un elemento di distinzione e di collaudata bravura, ed alla SIECO srl che con i suoi 40 dipendenti raccoglie i rifiuti “porta a porta”, pulisce le strade ed aree verdi, consentendo di avere una città sempre pulita .... da oggi riconosciuta come nuovo modello nazionale (COMUNE RIFIUTI FREE).

Parla con noi



Via Bonicalza, 138/C - 21012 - Cassano Magnago (VA) - pec: sieco@pec.sieco.info

C.F. e P.IVA 02237090028 R.E.A. 301390

Tel. 0331.209584 - Fax 0331.209585

numero verde 800677644

Sito Sviluppato da: ElabMultimedia